Oculistica

Home/Oculistica

L’oculistica è la branca della medicina che si occupa di misurazione della vista, di prevenzione, diagnosi e terapia delle malattie dell’occhio, della correzione dei vizi refrattivi e delle patologie oculari.
Si tratta di una delle discipline mediche più antiche, già nel Codice di Hammurabi, più di 3600 anni, si trovano promulgate regolamentazioni per operazioni agli occhi.
Negli ultimi decenni l’oculistica ha sviluppato processi sempre più innovativi nella diagnosi e nelle terapie che hanno migliorato notevolmente la comprensione delle malattie oculari e le possibilità di trattamento.

L’ortottica (dal greco orto= dritto, regolare e optichè = l’atto della visione) è parte integrante dell’attività oculistica.
Questo ramo dell’oftalmologia misura, valuta e cura le alterazioni dei muscoli degli occhi, i disturbi della visione combinata di entrambi gli occhi (“binoculare”), i deficit dei nervi che comandano i muscoli degli occhi e i disturbi sensoriali che colpiscono l’apparato visivo.
La valutazione ortottica, che si rivolge essenzialmente a pazienti in età pediatrica sia pre-scolare che scolare, fa diagnosi clinica riconoscendo e curando:
– Anomalie della visione binoculare, lo strabismo più o meno manifesto
– Paralisi oculari
– Anomale posizioni del capo
– Ambliopia (fenomeno diffuso nel 4% dei bambini che consiste nella diminuzione della capacità visiva di uno dei due occhi legata a varie patologie che se riconosciuta subito in età prescolare consente nel 90% dei casi di risolvere il problema)
– Anisometropia (differenza di refrazione da un occhio all’altro che può interferire con lo sviluppo normale della capacità visiva dell’occhio più debole)
– Altri difetti visivi che impediscono una messa a fuoco corretta
– Anomalie sensoriali
– Studio della visione sdoppiata (“diplopia”)

La visita ortottica
La visita ortottica ha una durata di circa 15-20 minuti, comprende:
– Valutazione della motilità oculare, del senso della tridimensionalità (“stereopsi”), della convergenza, dei movimenti che permettono agli occhi una visione unitaria (“vergenze fusionali”), della sensorialità, dell’accomodazione.
– Misura dell’acuità visiva mediante test e strumentazione specifici e adeguati all’età del paziente.

Associata alla valutazione oculistica, si completa con la proposta di strategia per la risoluzione di eventuali problemi riscontrati.
Le soluzioni adottate possono andare dalla prescrizione di un mezzo correttivo specifico per il problema, alla necessità di intraprendere un percorso rieducativo o UNA terapia visiva.

La visita ortottica presso Domus Nova può essere ottenuta con richiesta del Medico di Medicina Generale o il Pediatra di libera scelta, con prenotazione attraverso il CUP di Ravenna a carico del SSN, ovvero in regime libero professionale con prenotazione diretta al numero del poliambulatorio 0544508429 oppure al numero diretto dell’ortottica 0544-508542.

Terapia visiva – Il Training Ortottico
Anche con ottima acuità visiva del singolo occhio, lo stress visivo determinato dallo studio o dall’attività lavorativa o da deficit dei muscoli impiegati nella visione, può determinare disturbi quali:
– cefalea
– affaticamento nella visione da vicino (“astenopia”)
– deficit di convergenza
– difficoltà di correggere la naturale divergenza nella visione da vicino (“exoforia”)
– deficit della messa a fuoco (“accomodativi”)
– soppressione (della visione di un occhio in presenza di alterazione degli assi visivi)
– alterazioni posturali
– stress visivo
– dislessia
– difficoltà di apprendimento e memorizzazione di origine visiva

Il training ortottico è una forma di ginnastica che insegna ad allenare e riequilibrare il tono dei muscoli oculari, migliorando la percezione e l’abilità visiva.

I buoni risultati che generalmente si ottengono sono anche correlati all’impegno ed alla partecipazione nei confronti dell’allenamento stesso, sebbene si tratti di esercizi eseguibili sia da bambini in età scolare sia da adulti.

Gli esercizi
Abitualmente agli esercizi comuni sono associati gli esercizi personalizzati rivolti ad colmare le lacune specifiche di ogni singolo paziente. Vengono effettuati esercizi:
– di oculomozione
– di integrazione visuo-motoria
– per la convergenza
– per l’accomodazione
– per l’exoforia
– per la soppressione

Un ciclo di training ortottico consiste in 8 sedute di 30 minuti, sono individuali o al massimo con 2 pazienti. Vengono eseguite da 3 a 4 sedute a settimana con possibilità di orario fino alla sera alle 19.00.
Invece nel trattamento dell’ambliopia o “occhio pigro”, il paziente viene seguito sempre in maniera individuale e personalizzata con appositi trattamenti ortottici e terapie ed esercizi antiambliopici mirati o di stimolazione che vengono svolti a casa dal genitore o familiare con controlli periodici da parte del professionista ogni 45-60 giorni fino a risoluzione del problema.
Viene rilasciato un referto completo con tutti i dati ortottici sia al momento iniziale che all’ultima seduta con tutti i risultati ottenuti durante il training. Al termine del trattamento con l’operatore sanitario, viene consegnato un opuscolo con il promemoria di alcuni semplici esercizi da svolgere a casa per poter mantenere i benefici ottenuti più a lungo possibile nel tempo.

Domus Nova è in grado di offrire ai suoi utenti l’opportunità di accedere a queste terapie in regime libero professionale, con accesso in orari ampiamente flessibili e adattabili alle differenti necessità, con accordo con l’ortottista, Dottoressa S. Zannoni.

I Nostri Medici