Parola ai medici

Home/Parola ai medici

Aiutare i figli in caso di separazione dei genitori

La separazione è un processo lungo e complesso che implica un importante cambiamento delle relazioni familiari. La coppia deve “digerire” il fallimento coniugale ed elaborare le emozioni ad esso collegate. Sul piano della genitorialità gli ex coniugi devono continuare a svolgere i ruoli di padre e madre, instaurando tra loro un rapporto di collaborazione e cooperazione basato sul rispetto reciproco

Sviluppo della comunicazione e del linguaggio nel bambino

I bambini con sviluppo linguistico nella norma seguono tappe evolutive ritenute universali. È utile ricordare che esistono differenze individuali, a volte macroscopiche, nei diversi momenti dello sviluppo del bambino. Ecco i valori medi riferiti all’età in cui compaiono le principali competenze

La salute integrale degli adolescenti

Si parla molto spesso di adolescentologia, ma non si sa con esattezza di che cosa si occupa questa branca della medicina. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha definito l’adolescenza, dal punto di vista temporale, il periodo della vita compreso tra il 10° al 20° anno di età. In passato, la fase adolescenziale non è stata considerata a dovere, per quanto riguarda le sue necessità di salute. L’adolescente veniva considerato o un bambino “grande” o un adulto “piccolo”

Osteopatia pediatrica

Durante il travaglio il neonato è sottoposto a contrazioni molto intense dell’utero e le ossa del cranio grazie alla loro estrema flessibilità si richiudono come un bocciolo di rosa. Dopo il parto con l’assenza delle contrazioni con il primo atto respiratorio, il pianto, la suzione al seno avviene l’espansione del cranio che stimola la correzione delle sovrapposizioni suturali

Il mal di testa è uguale per tutti?

Il mal di testa, cefalea in termini medici, è uno dei disturbi più frequenti nella popolazione mondiale, ma nonostante questo è spesso poco conosciuta, non diagnosticata o non trattata. In tutto il mondo, la WHO (World Health Organization) ha stabilito che l’emicrania da sola è al 19° posto tra le cause di disabilità, con importanti conseguenze anche economiche: si calcola che in Europa l’emicrania comporti costi pari a 27 miliardi di euro all’anno tra ridotta produttività e giorni di lavoro persi e negli USA tra i 5 ed i 17 miliardi di dollari/anno.

Vene Varicose

Le vene varicose rappresentano una condizione patologica molto comune, che arriva a colpire fino ad una persona su due oltre i cinquant’anni di età e, più in generale, circa il 15% degli uomini ed il 25% delle donne. La loro comparsa è favorita dalla presenza di vari fattori di rischio, fra i quali ricordiamo la familiarità, il sesso femminile, il tipo di attività lavorativa e le gravidanze.